Care Socie, Volontarie/i e Simpatizzanti,

 

sono passati ormai 18 anni da quando AIE ha mosso i primi passi.

 

Siamo stati i primi in Italia a lavorare in modo serio, costruttivo ed indipendente per offrire sostegno ed informazione alle donne, alle loro famiglie, alla comunità ed alla classe medica affinché l’endometriosi potesse influire in modo meno pesante sia sulla vita di chi lo vive sia sulla società in generale. Abbiamo inseguito questo traguardo instancabilmente e con determinazione giorno per giorno in questi anni portando risultati positivi su tutti i fronti,  soprattutto a livello politico-istituzionale.

 

Purtroppo ora l’Associazione è giunta al termine del proprio cammino ed è arrivato il momento di salutarci. Lo facciamo con grande dispiacere e rammarico ma purtroppo non ci sono più le condizioni necessarie per poter proseguire il pionieristico percorso iniziato tanti anni fa.

 

Vogliamo inviare un caloroso ringraziamento a tutte le Socie, alle Volontarie/i ed ai Simpatizzanti che hanno lavorato insieme a noi e ci hanno sostenuto in tutte le attività che hanno contribuito alla crescita della nostra Associazione. Grazie di cuore per la Vostra fiducia.

 

Un saluto ed un ringraziamento particolare va alla nostra Presidente e Fondatrice Jacqueline Veit che in tutti questi anni si è adoperata con costanza e determinazione giornaliera per tenere alta l’attenzione sulla nostra realtà e ci ha degnamente rappresentato in tutta Italia ed oltreconfine, permettendoci di raggiungere un’alta considerazione nell’ambito "endometriosi".

 

Abbiamo deciso di rendere comunque disponibili alcune informazioni  per un po’ di tempo. Questo per continuare ad essere di aiuto a coloro che sono alla ricerca di un supporto.

 

Un affettuoso saluto