domenica 30 aprile 2017 ..:: CHI SIAMO » Filosofia ed etica ::.. Registrazione   Login

Filosofia ed etica che stabiliscono la condotta dell’Associazione Italiana Endometriosi

 

 

L’Associazione Italiana Endometriosi Onlus si fonda su un doppio pilastro costituito da una filosofia di auto-aiuto e da una filosofia di indipendenza.

Auto-aiuto
Dato che l’AIE è un’associazione di pazienti, la sua attività si basa sull’auto-aiuto, cioè sul concetto che coloro che sono affette dalla malattia aiutino se stesse e le altre persone, coinvolte in un analogo percorso di sofferenza, nella reciprocità, nello scambio di esperienze e nel confronto dei vissuti per affrontare la malattia potendo contare su un sostegno vicendevole.

Indipendenza
L’altro punto fondamentale della filosofia dell’Associazione Italiana Endometriosi è l'indipendenza. Nata per coloro che sono affette dalla malattia e guidata solo da donne anch’esse affette dalla patologia, è indipendente da interessi acquisiti. Ciò significa quindi che l’AIE non promuove alcun genere di medicinale, di trattamento, di teoria specifica sull’endometriosi o di centro diagnostico-terapeutico né appoggia alcun medico o terapeuta di nessun tipo. L’AIE raccoglie unicamente informazioni sui trattamenti in uso, sulle teorie e sulle ipotesi circa le cause della malattia e su tutto ciò che riguarda l’endometriosi e le diffonde alle associate, ai sostenitori e al pubblico per promuovere un’informazione più consapevole e perciò tutelante verso le donne affette dalla patologia.

La filosofia su cui l’AIE si fonda comprende in sé innanzitutto il concetto di responsabilità verso se stesse e il diritto di essere trattate con dignità, essere informate, avere la facoltà di scegliere e di prendere decisioni che riguardino la propria salute, il proprio corpo e la propria mente.
Data la natura estremamente personale della malattia con le serie ripercussioni sulla salute, sulla sessualità, sulla fertilità e sull’immagine di sé, riteniamo che nessuno (medici, persone dell’Associazione o chiunque altro) debba permettersi di prendere quelle decisioni che spesso debbono affrontare le donne affette da endometriosi, eccetto loro stesse.

L'Associazione Italiana Endometriosi Onlus, a oggi, si finanzia esclusivamente con le quote associative, con i contributi dei sostenitori e di donazioni libere. Tutte le attività dell'associazione sono sostenute da volontarie che, nel loro tempo libero, si dedicano alle diverse iniziative, motivate dal forte desiderio di evitare che altre donne siano costrette a vivere ciò che loro stesse hanno provato sulla loro pelle. Le volontarie dell’AIE sono donne che combattono per avere una migliore qualità di vita e con speranza, forza e fiducia tendono una mano a chi soffre come loro.

  

Riproduzione e traduzioni anche parziali vietate
ã 2015 Associazione Italiana Endometriosi
mailto:info@endoassoc.it

Copyright 2015 by Associazione Italiana Endometriosi   Termini Di Utilizzo  Privacy
Downloaded from DNNSkins.com